I piedi? La ricetta di un calegher - the feet? A shoemaker' s recipe

 

Lo storico calzolaio Veneziano Segalin

 

I PIEDI? LA RICETTA DI UN "CALEGHER" 

Da Pio X a Düsseldorf

MESTRE - Snocciola il consueto "rosario" di lamentele degli artigiani: vorrebbe assumere nuovi apprendisti ma in Italia i conti fanno fatica a tornare. Di ritorno dalla più importante fiera calzaturiera internazionale, il Gds di Düsseldorf, città dove ha inaugurato un punto vendita, il "calegher" Sergio Segalin, 62 anni, inventore e calzolaio su misura - «specie in via di estinzione» - si chiede dove andrà a finire il suo mestiere: anche se il figlio Simone è in bottega, 23 anni e grande passione.
«La Regione non istituisce corsi per tecnici delle calzature, e l'industria ormai pensa solo all'estetica e a ridurre i costi. Invece potremmo vivere meglio e con minori spese mediche, uomini e donne, con poche piccole regole di rispetto per i piedi, base della nostra salute e pompa naturale per la circolazione».
Il suo è un negozio d'altri tempi, dove una donna giovane può entrare solo per caso, magari per accompagnare una zia. Se, incuriosita, prova il brevetto salva-piede, poi vorrebbe strapparsi le orecchie, perchè è duro sentirsi spiegare che hai sempre sbagliato, e capire che continuerai, come quando ti dicono che i pantaloni troppo attillati fanno male. Stesse zitta almeno la zia. All'uscita è già tutto dimenticato: salvo poi ripassare davanti a quei modelli che da Mestre (in Via Pio X) volano in Germania, Olanda, Giappone, persino in Martinica, e chiedersi se un giorno le verranno davvero le dita anchilosate, i crampi o l'ernia del disco perchè porta scarpe con la punta stretta e un tacco che la sbilancia.
«Parliamo di piedi normali, non di situazioni patologiche - precisa Segalin - Se il peso del corpo si scarica su zone sbagliate, con gli anni la salute ne risente, specie nella menopausa».
«Si comincia a capirlo - continua Segalin - è il "boom" dei podologi, cui ci si rivolge per scoliosi, dolori di schiena e di testa, disturbi vari; e del massaggio plantare, che individua in ogni zona del piede il riflesso di un organo, ma se si ritorna alle scarpe vecchie, è tutto inutile».
La salute di domani si prepara nell'infanzia, anche in questo. Le scarpine? «Non prima dei 2 anni: il piede deve muoversi per rinforzarsi; prima bastano i calzettoni». La ginnastica: «All'asilo e alle elementari dovrebbero anche insegnare a camminare, belli dritti. Non è facile». Guida all'acquisto: «Ricordarsi che le scarpe servono per metterci i piedi!». La scarpa ideale: «I piedi liberi di muoversi, la pianta ben sostenuta, un tacco giusto»; che sono anche gli ingredienti della sua segretissima "ricetta", scarpe studiate insieme ad un'equipe medica per chi rimane in piedi molte ore al giorno.


Rosalba Giorcelli

 

 

Segalin, the historic shoemaker from Mestre 
THE FEET? A SHOEMAKER'S RECIPE
From Venice to Düsseldorf
 
MESTRE - He recites the usual "rosary" of complaints of craftsmen: he would like to hire new trainees, but it is uneconomic to do so in Italy. Returning from the most important international trade fair, Gds of Düsseldorf, the city where he has inaugurated a sales outlet, Sergio Segalin, 62, inventor and maker of made-to-measure shoes - an "endangered species" - is worried about the future destiny of his trade, though his son Simone, 23, works in the shop with great enthusiasm."The Veneto Region does not finance training programs for shoemakers, and the shoe industry is only interested in aesthetics and cutting costs. On the other hand, both men and women could live better lives with lower health costs by following a few basic rules and showing greater respect for their feet, which are the basis of our health and a natural pump for blood circulation".His shop is old-fashioned and unlikely to be patronised by young ladies who, if they set foot in it, are only escorting an aunt. When, seized by curiosity, the occasional young lady decides to try on a pair of patented foot-protection shoes, she subsequently bites her nails, because it is hard to discover that one has always been wrong, and will probably continue to make the same mistake, as when we are told that tight pants are not good. If only Auntie would be quiet. When the young lady comes out the whole episode is forgotten. Except that every time she strolls past those models that from Mestre (Via Pio X) are shipped to Germany, the Netherlands, Japan, even Martinique, she wonders if one day she will really suffer from ankylosed toes, cramps or slipped disk because she wears pointed shoes or heels that affect her balance."We are talking about normal feet, not pathological conditions" - Segalin explains. "If the weight of the body is concentrated on the wrong areas, over the years your health will suffer, especially when menopause sets in"."People are starting to realise it - Segalin says - so there is an increasing demand for podologists to treat scoliosis, backache, headache and various other complaints, and for foot massage, which identifies in each part of the foot the reflex of an organ. However, if people continue to wear the old type of shoes all these treatments won't do any good".Our health as adults is largely determined by circumstances in our early lives, including the shoes a child wears. Baby shoes? "Not before 2 years of age: the foot needs to move freely in order to become strong; before the age of two socks are sufficient". Physical exercise: "In nursery and elementary school, children should also be taught proper walking posture. It is not easy". A buying tip: "Keep in mind that shoes are made to put your feet in!". The ideal shoe: "The feet must be allowed to move freely, the arch must be properly supported, the heel must be the right size". These are the ingredients of Segalin's top secret "recipe", shoes studied in co-operation with a medical team for those who spend many hours on their feet every day.
 
Rosalba Giorcelli

 

 

 

Altri Articoli

Il Veneto Mese
Il Veneto Mese

Le calzature Segalin vengono fotografate in una [ ... ]

read more...
Simone Segalin
Simone Segalin

   Discendente da una famiglia che conta orma [ ... ]

read more...
Primo Classificato - first prize
Primo Classificato - first prize


 rimo classificato Desenzano del Garda-Compet [ ... ]

read more...
Milano e Finanza
Milano e Finanza

MILANO e FINANZA: Segalin spiega l' importanza d [ ... ]

read more...
Il calzolaio con il brevetto - the shoemaker with a patent
Il calzolaio con il brevetto - the shoemaker with a patent

  Il calzolaio con il Brevetto a "Calegher"  [ ... ]

read more...
Medaglia d' oro in Germania - Gold Medal in Germany
Medaglia d' oro in Germania - Gold Medal in Germany

  Simone Segalin nel 2007 vince una prestigi [ ... ]

read more...
I piedi? La ricetta di un calegher - the feet? A shoemaker' s recipe
I piedi? La ricetta di un calegher - the feet? A shoemaker' s recipe

  Lo storico calzolaio Veneziano Segalin   bsp;[ ... ]

read more...
Other Articles
Go to top

Questo sito utilizza cookies tecnici come Google Analytics. Per ulteriori informazioni clicca qui